2

Sul Movimento 5 Stelle e i fatti di via del Colosseo 73

Per il sindaco Virginia Raggi e per tutto il Movimento Cinque stelle quella appena passata è stata una delle settimane più difficili della lo3ro breve storia politica. Il bombardamento mediatico al quale tutti abbiamo assistito vede per protagonista l’assessore all’ambiente Paola Muraro, ex consulente AMA, indagata per alcune sue consulenze delle quali ancora non si sa molto. Inoltre vanno registrate per il Movimento le dimissioni del capo di gabinetto Carla Raineri e dell’assessore Marcello Minenna, ma anche dei vertici delle municipalizzate Ama (rifiuti) e Atac (trasporti). Senza dimenticare la bugia dell’onorevole Di Maio (figura di spicco a livello nazionale del Movimento) che consapevole dell’apertura delle indagini sulla Muraro, ha taciuto e una volta scoperto si è giustificato sostenendo di aver interpretato male l’e-mail ricevuta.

 

Continue reading…

1

Presentazione del Libro “Viaggio nella Somalia Italiana” di Alberto Alpozzi

Vi invitiamo a partecipare alla presentazione del libro “Viaggio nella Somalia Italiana” di Alberto Alpozzi organizzata da Sempre Domani Roma Venerdi 16 Settembre alle ore 18:00 presso lo Spazio Libero Tenaglia (Via Assisi 140). Saranno presenti oltre all’autore del libro anche Andrea Cirilli (Sempre Domani), Alberto Palladino (Il Primato Nazionale) e l’assoziazione ANRRA (Associazione Nazionale Reduci e Rimpatriati d’Africa). Un importante occasione per approfondire le nostre conoscenze sulla colonizzazione italiana prima e durante il fascismo e soprattutto per capire le attuali relazioni italo-somale sul piano sociale e governativo.

105
tirelire

Italiani Popolo di Indebitati

3Secondo i dati Eurostat, l’Italia si situa tra i Paesi più cari dell’Ue per la bolletta energetica a carico delle famiglie e delle aziende. Il costo del gas in Italia è il quarto più alto nell’Ue in termini assoluti. Ben sopra la media Ue anche l’impatto fiscale sulle bollette. Questo è pressappoco il panorama che si sono trovati ad affrontare gli italiani durante questi ultimi mesi, cercando di racimolare tra i propri risparmi per non farsi trovare impreparati al consueto appuntamento con le bollette.

Continue reading…

"IMPAR CONDICIO" - Manifestazione della Rosa nel Pugno davanti la sede regionale della RAI - (Trieste 20/03/2006)

Attenti al Canone

1Tutti coloro che sono in procinto di leggere questo articolo ricorderanno senza alcun dubbio la logorante pubblicità, andata in onda qualche mese fa, in cui Mamma Rai prometteva che il pagamento del canone sarebbe stato semplice “come accendere la luce”. Ora, ognuno di noi sa che il canone di abbonamento alla televisione è dovuto da chiunque possegga un apparecchio televisivo; sa che esso viene pagato una sola volta l’anno, dunque una sola volta a famiglia (a condizione che i familiari siano residenti nella stessa abitazione); sa inoltre che il suo importo è stato ridotto a 100€ per il 2016; ma soprattutto ognuno di noi non può non essere a conoscenza del fatto che il pagamento del suddetto è previsto, mediante addebito nella fattura dell’utenza di energia elettrica, per i titolari di tale utenza ad uso domestico residenziale.

Continue reading…

12

Approfondimento Finale sulla proposta di emissione e diffusione di Moneta Alternativa a Livello Municipale

10In questi ultimi mesi abbiamo avuto l’occasione di intervistare diversi docenti universitari in merito alle tematiche che di volta in volta sceglievamo di approfondire. Tra questi, sicuramente molto disponibili ed esaustivi sono stati il professore Massimo Giannini (professore di Economia Politica presso l’ ateneo romano di “Tor Vergata”) e il professore Carmelo Pierpaolo Parello (professore di Economia Politica presso l’ateneo romano de “La Sapienza”). Entrambi, nello specifico ci hanno aiutato a capire meglio la natura e le dinamiche riguardo l’ipotetica emissione e diffusione di moneta alternativa nel circuito economico a livello municipale. Da queste interviste abbiamo tratto, oltre che importanti insegnamenti, anche spunti riflessivi e politici non secondari.

Continue reading…

1

DIEURO FRONT INGLESE

423 giugno 2016. Una data storica. Il referendum sulla Brexit (uscita o permanenza della Gran Bretagna nell’Unione Europea) ci regala un risultato clamoroso per molti, ma non per noi. Con il 51,9% gli elettori hanno decretato la vittoria a favore di chi vuole lasciare la comunità europea cercando di ridare maggiore sovranità al proprio stato. Circa un milione di voti in più rispetto a coloro che volevano rimanere in Europa. 16,8 milioni di voti contro 15,7.

Continue reading…

100
100
100